Il buongiorno si sente dal profumo!

il profumo del buongiornoHo un sogno, o meglio, forse ho una sensazione, sapete quelle che vi si stampano addosso, quelle che avete vissuto anni e anni prima, o addirittura vi sembrano appartenere ad un’altra vita? Quelle che vi fanno sorridere quando le percepite, che vi rischiarano la giornata e che vi stringono forte in una coccola tenera e dolce, che nessun braccio nerboruto potrebbe fare meglio???

Beh, la sensazione che spesso sento appartenermi e scandire profondamente la mia giornata è quella che caratterizza il risveglio, quella che mi dà il buongiorno non appena mi alzo, o che mi solletica il naso quando mi sto stiracchiando sotto le lenzuola. Quella che attiva la mia memoria, i miei ricordi e mi stampa un sorriso sulle labbra.

E’ il profumo, il profumo caldo del pane appena sfornato, del caffè appena fatto, delle spezie del dolce lasciato raffreddare sulla graticola.

Il mio miglior buongiorno lo sento con il naso!!!! (non per niente il mio naso non è propriamente…alla francese!!!!)

Perchè parlo di sogno e di sensazione? Perchè non accade, non è una cosa che realmente succede, perchè a casa mia è davvero difficile alzarsi con un profumo di qualcosa, visto che generalmente sono io la prima ad alzarsi, a preparare la colazione, quella che fa i dolci, e mette su il caffè.

E comunque se anche potessi programmare la cottura del pane per sentire l’aroma appena sveglia, per tutto il resto direi che è veramente molto difficile. Dovrei alzarmi di notte, infornare poco prima dell’alba, tornare a letto e dopo 40 minuti alzarmi per controllare la cottura…..no, direi poco funzionale!!!!!

Per questo è un sogno…. anche se ho la sensazione di aver attraversato, in una parte della mia vita quando ero piccola o forse in un’altra vita, un periodo in cui mi svegliavo e sentivo questi profumi. Suggestione? Non so…..Sclerosi?Sì, può essere!!

Allora ho pensato che, se non posso svegliarmi con una mano di fumo che mi stuzzica il naso con l’indice per condurmi laddove tutto ha inizio, magari posso regalare queste sensazioni (reali) ai miei figli, sperando che possano arricchire il loro bagaglio di ricordi, e che anche loro, come me, possano un giorno sentire addosso la sensazione (questa volta vera, perchè possono testimoniare!!!!) di un buon risveglio profumato ed accogliente!!!!

Oppure potrei aprire un forno, un bar, una pasticceria….ma questo è tutto un altro post!!!!!!!

firma_Sara

Rispondi