Follow:
Monthly Archives

Gennaio 2017

    Esperienze

    Adolescenza e scelta della scuola: cercasi bacchetta magica!

    scelta della scuola superioreTra i vari cambiamenti tipici del periodo adolescenziale, quelli di un certo spessore (non che gli altri siano da meno!!!), che scuotono e sconvolgono tutta una serie di abitudini e impostazioni quotidiane, che per tre anni hanno scandito senza grossi contraccolpi il menage didattico di tuo figlio (e tuo di genitore), c’è la scelta della scuola media superiore.

    Una scelta talmente tanto sofferta, e rispetto alla quale c’è talmente tanta immedesimazione, che spesso tu stesso, genitore, ti trovi a parlarne con altri genitori dicendo: “Eh, quest’anno DOBBIAMO anche scegliere la scuola superiore” oppure “NOI andremo al Liceo” o ancora “NON SAPPIAMO ancora in che scuola andare“. E non lo si dice per una semplice scelta di utilizzo del plurale maiestatis, ma perchè si è proprio convinti di dover rifare le scuole superiori insieme ai nostri figli!!!!

    Read more

    Share:
    Esperienze, Viaggi

    Piste da sci per famiglie

    Alpe di SiusiVolete andare in montagna, ma non sapete dove? Cercate una meta bella, con piste adatte ai principianti o a chi riprende a sciare dopo anni di inattività, con paesaggi spettacolari e attività per tutti i gusti?

    Veronica, di Verobiologico, ci racconta il suo fine settimana sull’Alpe di Siusi, in Alto Adige.
    Lei ci è stata con il marito, esperto sciatore, e il suo dolcissimo bimbo di 5 anni.

    Read more

    Share:
    Educazione

    Mamma….sei bella!

    franz2

    Ognuno dei miei figli (e penso di poter parlare per la categoria “figli” in generale), ha avuto un suo mantra, un’astuzia, una strategia ripetuta per poter conquistare la mia approvazione, la mia attenzione, la mia giustificazione, anche il mio perdono rispetto ad una particolare situazione o ad una marachella o trasgressione. Ognuno dei miei figli ha saputo individuare il nervo scoperto in direzione del quale sferrare l’attacco per potermi conquistare, o rabbonire e quindi magari “scampare” una particolare punizione o ramanzina…. Le femmine hanno sempre agito d’astuzia, colpendo nervi cognitivi (della serie “Mamma lo so che non dovevo…. So che non volevi….Mi dispiace e hai tutto le ragioni per arrabbiarti o darmi una punizione….Facciamo due chiacchiere tra donne?“….). Il maschio (Franz), invece, ha preferito la strada emotiva.

    Con ottimi risultati direi.

    Franz quando vuole colpirmi e affondarmi, sferra la sua frase da copione: “Mamma….sai che sei bella!!??”.

    Read more

    Share:
    Viaggi

    4 giorni tra Puglia e Basilicata: Matera e dintorni

    AlberobelloIl mio compleanno si è concluso solo da qualche giorno e il regalo in assoluto più bello che potessi ricevere è stato un viaggio. Un viaggio piccolino, un assaggino insomma, una toccata e fuga che però mi ha lasciato gli occhi pieni di meraviglia, il cuore gonfio di gioia e le mani cianotiche di freddo. Del resto chi si aspettava la neve al Sud????

    Ma andiamo con ordine! Ecco la nostra 4 giorni on the road tra Puglia e Basilicata.

    Read more

    Share:
    CookLab

    CookLab: le camille con gli scarti dell’estrattore

    Camille

    Camille

    Le feste di Natale sono terminate e ci siamo decisamente strafogati di ogni ben di Dio, tanto che l’estrattore mi guardava con occhi sprezzanti e un tantino sarcastici, tentando di farmi sentire in colpa per l’accumulo selvaggio di “ciccia e brufoli” su tutto il mio corpo. Ma voi pensate che io mi sia fatta inibire dal suo pacato ed incessante sentenziare? Pensate che mi sia fatta annichilire da giudizi del tutto soggettivi e senza alcuna base scientifica?

    Ebbene sì!

    Già gennaio è un mese alquanto deprimente per la sottoscritta, figuriamoci se l’effetto “senso di colpa” di un estrattore non poteva minare la mia già scarsa autostima e profondissima inquietudine!!!! Ebbene, ho assoldato i bimbi e abbiamo deciso di dare fondo a tutta la scorta di frutta e verdura per elaborare dei detox in grado di bruciare tutti i grassi accumulati durante le feste, o quanto meno indurmi ad evitare di ingerire altro cibo per il disgusto che mi sarebbe venuto nel bere certi intrugli creativi.

    Incredibilmente, però, con gli scarti abbiamo potuto sperimentare la ricetta delle camille, muffin super gustosi e soffici, a bassissimo impatto ecologico!!!!

    Read more

    Share:
    Esperienze

    Quando, raramente, intorno è silenzio

    silenzio

    Da piccola non mi sono mai trovata a pensare alla solitudine, la testa era sempre impegnata in altre cose, a giocare con le mie amiche più care, a litigare con mio fratello (lui litigava, io avrei camminato sui carboni ardenti per lui!!!! 🙂 ), non avevo spazio per essere sola o starmene per conto mio e quand’anche mi fossi trovata ad esserlo, probabilmente non mi sono mai sentita così.

    Ora che sono più vecchia grande, mi capita spesso di cercare la solitudine, di essere a contatto con me stessa, starmene da sola a pensare, o a passeggiare, o a leggere, ad ascoltare musica, a scrivere. Ci sono volte che il silenzio che cerco è leggero, colorato, vuoto; altre invece è assordante, pesante, pieno e bianco/nero.

    Non durano molto i miei silenzi, con tre figli…. giusto il tempo di un respiro!

    Read more

    Share:
    Collaborazioni, CookLab

    Zuppa di cicerchie Emilia per l’Umbria

    cicerchieIo amo le zuppe, tanto quanto ho odiato il minestrone da piccola, quella minestra che mamma ci propinava perché faceva bene e per educazione si doveva finire tutta oppure a letto, e poi perché i bimbi muoiono di fame (ma il minestrone se vogliono glielo porto pure a piedi eh)..vabbé trasgressione a parte..

    Io amo le zuppe!!  Read more

    Share: