La notte di Saturno

occhi-su-saturnoQuanto è bello guardare le stelle!! Purtroppo i nostri figli non vedono più il “nostro cielo”, troppa luce diffusa offusca e copre lo spettacolo. Solo quando andiamo in montagna riusciamo a goderci ancora un cielo incredibile e durante la notte delle “stelle cadenti” siamo tutti con il naso all’insù a fare a gara a chi ne vede di più, che spettacolo meraviglioso!! Ammetto però la mia assoluta ignoranza.. ho scaricato delle app che individuano stelle e pianeti, ma questa occasione non me la potevo far scappare!!

Lo sapevate che sabato 20 giugno c’era la notte di “Occhi su Saturno“?

Noi abbiamo partecipato e nonostante la tarda ora anche i piccoli hanno retto, anzi, sono rimasti entusiasti e vogliono rifarlo!

Di cosa si tratta??


tramonto aspettando saturno

E’ una stupenda occasione per avvicinarsi all’osservazione del cielo e magari poter dire con tono saccente “Guarda come è luminoso Giove stasera!”, trovando il puntino giusto sulla volta celeste 😉

Dal 2012 viene organizzata in molti osservatori Italiani, se volete saperne di più potete andare sul sito OcchiSuSaturno. Nel sito ho trovato l’osservatorio che ha aderito all’iniziativa più vicino a me: l’Osservatorio astronomico pubblico di San Benedetto Po dell’Associazione Astrofili Mantovani.

Alla proposta i bimbi sono stati eccitatissimi, anche Sebastiano che di solito è abbastanza parco di esternazioni mi ha sussurrato all’orecchio che non vedeva l’ora!planetario

L’unica incognita era il tempo, ma per fortuna c’è stata solo qualche nuvola passeggera che con qualche minuto di pazienza ha lasciato libera la visuale.

volta celesteLa visita è partita con la spiegazione dei pianeti visibili nella serata con i loro movimenti nella volta celeste, visti attraverso una simulazione al computer. Poi ci siamo spostati all’esterno dove abbiamo ammirato a occhio nudo una bella falce di Luna e lì vicino Venere e Giove.

Grazie a molti volontari che hanno messo a disposizione i loro strumenti abbiamo ammirato i due pianeti e il nostro satellite ingranditi e anche tre dei molti satelliti di Giove, solo puntini, ma con le spiegazione li ho visti anche io!!

osservatorio San Benedetto PoAppena si è fatto più buio ecco il protagonista della serata, il pianeta più affascinante del nostro sistema solare, il signore degli anelli: Saturno. Davvero uno spettacolo riuscire a vederlo “dal vivo” e vedere così chiaramente i suoi anelli!

Per ultimo ci siamo spostati nella cupola dell’osservatorio.
Anche Caterina ha guardato nell’oculare e tutta contenta ha esclamato “Bello!!”, si sono messi tutti a ridere a sentirla!!

Sicuramente è stato solo l’inizio, ma visto l’entusiasmo non ci fermeremo qui e torneremo sicuramente!!

La visita è gratuita e l’ingresso è libero, l’associazione si autofinanzia grazie ai soci e alle donazioni, quindi se potete lasciate un contributo, è sicuramente gradito 😉

firma_Monica

Rispondi