Nasce la nostra nuova rubrica: SentiChiParla

locandina

Ladies and Gentlemens, signore e signori, siamo molto fiere ed orgogliose di presentarvi una neonata rubrica nel nostro blog, una piccola creatura che si fa spazio di prepotenza in mezzo alle rubriche che l’hanno preceduta e che prima di vedere i natali ha voluto essere sicura di essere la benvenuta!!! Quindi vi chiediamo un like di incoraggiamento, un qualsivoglia commento positivo, una condivisione, perché possa esordire con la carica e l’energia giusta a sostenere la competizione con chi ha molti più follower di lei!!!!!

Vi presentiamo la rubrica SentiChiParla!!!

Come sapete l’origine del nome del nostro blog, così come molti dei contenuti che affrontiamo quotidianamente e che scriviamo qui, sono nati avendo come punto di partenza il bambino e le sue richieste. Non per niente il sottotitolo del blog è proprio “quello che ci chiedono i nostri figli“. E cosa ci chiedono? Principalmente, almeno a noi, di ascoltarli.

Siccome le parole che escono fuori dalle loro bocche sante, al giorno, sono fantastilioni, abbiamo pensato di raccoglierle ed inserirle nella rubrica. Chiaramente sotto forma di racconto, storia, narrazione, tema, testo, favola, sogno. Insomma ci piace l’idea di “tenere memoria” della fantasia dei bimbi, così come ci piace l’idea di raccogliere i racconti dei bimbi e dei ragazzi rispetto ad un’esperienza che vivono, e che decidono di raccontare con le loro parole, con la loro sensibilità, con i loro occhi.

La Rubrica SentiChiParla vuole essere un pò una risposta alla loro richiesta di ascolto, perchè sarà un libro bianco sul quale verranno annotate le loro storie, protagonisti del blog, con la possibilità di poterle rileggere (da parte nostra di genitori e da parte loro di figli) in qualsiasi momento della vita, a volte sorridendoci su, altre riflettendo sul diverso modo di vedere le cose che l’età, il carattere, la propria differente natura comportano.

Domani uscirà la prima (terza per la verità considerando che qui trovate il primo racconto che abbiamo accolto da parte di una nostra giovane amica e qui il secondo scritto da un nostro amico quasi maggiorenne) storia a tema pasquale!

Se avete figli, amici, nipoti che pensate possano essere contenti di raccontare una loro storia, per condividere un’emozione che hanno provato o anche solo un’esperienza che hanno vissuto (reale o fantasiosa che sia), scriveteci a info@ascoltamicongliocchi.com e se volete corredate l’articolo con una foto per voi rappresentativa: saremo felici di pubblicarla!

Rispondi