In un bel pomeriggio…

gessi fatti in casa
gessetti sul disegno della piccola Caterina, perché anche lei ha creato con le tempere

Qualche bel pomeriggio di sole c’è stato in questa estate autunnale, così abbiamo deciso di sporcare un po’ la tavola del giardino per creare dei bei gessetti colorati!!

E’ un’attività carica che ai bimbi piace un sacco, dà molte soddisfazioni e che permette di utilizzare i gessetti in molti modi diversi.

Noi li useremo per creare dei fantastici murales o scrivere sulla lavagnetta della cucina, oppure per fare dei bei quadretti in stile marinaro: infatti abbiamo scelto stampini adatti, e poi con i gessetti rimasti coloreremo della sabbia o del sale per fare le bottigliette di sabbia. Si possono fare anche i gessetti profumati, da appendere in casa o negli armadi.

colori per gessoEcco quello che abbiamo usato:

  • gesso, si trova nelle ferramenta o nei brico
  • tempere, quelle comuni dei tubetti
  • olio, va bene sia un olio alimentare che il johnson
  • vari stampini, meglio in silicone
  • contenitori per preparare acqua colorata e gesso
  • olii essenziali a piacere (facoltativo)
  • nastrini o ganci (facoltativo)

Per prima cosa prepariamo gli stampini: con un pennellino li ungiamo bene bene, così i gessetti, una volta creati, usciranno facilmente e senza rompersi.

gessoPoi prepariamo i colori: abbiamo sciolto in un po’ di acqua le tempere scelte. Meglio preparare poca acqua per volta e se volete gessetti con colori decisi dovrete abbondare con il colore. Come vedete i nostri hanno colori molto tenui.

Adesso in un contenitore versiamo un po’ di gesso, senza esagerare, iniziamo con 3-4 cucchiai per prenderci bene le misure e vedere come funziona.

Bene, siamo pronti per la fase critica. Avete preparato tutto vero?!? Questo è un punto di non ritorno, il gesso una volta miscelato con l’acqua ha bisogno di rapidità perchè asciuga velocemente.
Versiamo l’acqua colorata nel contenitore del gesso: non posso dare indicazioni sulla quantità d’acqua perchè dipende dal gesso e da tante altre varianti, ma se guardate le immagini vedrete che il risultato deve essere piuttosto liquido (fate sempre la prima prova con poco gesso così riuscirete a prendere le misure). Mescoliamo bene in modo che non rimanga polvere sul fondo e versiamo negli stampini fino all’orlo.

stampini stellastampini stella marinaQualche piccolo consiglio:

  • non versate l’acqua poco per volta, meglio versarla in un colpo solo e poi aggiungerne se serve
  • mescolate lentamente per formare meno schiuma possibile
  • il colore del gesso liquido è quello che poi avrà quando si sarà solidificato, quindi se lo volete più colorato aggiungete altra tempera
  • non aspettate a versare il gesso negli stampini, altrimenti si deposita la polvere. Se succede mescolate ancora un po’ e se il gesso si asciuga troppo mentre lo versate, aggiungete pure altra acqua.

Adesso che ci avete preso un pò la misura, potete procedere a fare gli altri colori!!!

Prima di sformarli aspettate che siano ben asciutti, meglio aspettare almeno un giorno:  se il gesso era abbastanza liquido sarà facile!

Se li volete usare per scrivere il vostro lavoro è finito; invece se li volete appendere o usarli per altre decorazioni è meglio pulire un po’ la base, semplicemente strofinandola su una superficie un po’ ruvida, anche sul fondo di un piatto di plastica, così potete tenere la polvere che si crea per altri lavoretti!!

Ecco qualche variante:

  • se volete fare dei gessetti bicolori, riempite gli stampini fino a metà, il secondo colore lo potete mettere senza aspettare che asciughi il primo.
  • se volete appenderli, aspettate che si asciughino un po’, poi mettete nastrini, corde o gancetti, immergendo i lembi dei cordoncini o dei gancetti nello stampino pieno
  • se volete i gessetti profumati avete varie possibilità: aggiungere un po’ di olio essenziale nell’acqua colorata, usare l’olio essenziale per ungere gli stampini, mettere l’olio essenziale direttamente sul gessetto asciutto

Spero vi divertiate anche voi come abbiamo fatto noi, appena completeremo i lavoretti vi farò vedere cosa hanno creato i bimbi con questi gessetti.

Nel frattempo diteci cosa avete fatto voi e se avete voglia, mandateci le foto dei vostri lavoretti!!

firma_Monica

 

 

 

 

 

Rispondi