Il primo shooting non si scorda mai!

Set shooting
Set shooting

Ci sono cose che, quando capitano, vanno prese al volo, senza tanto starci a pensare su, senza soppesare necessariamente tutti i “Riuscirò“, ” Ce la farò” “Cosa succederà“, ma semplicemente acconsentendo, lasciando che le cose accadano, fidandosi dell’istinto e di chi, ovviamente, ti fa la proposta. Ad ogni modo, questo è quello che è successo a me, quello che ho acconsentito a fare, quello che rimarrà impresso in modo indelebile nei miei ricordi di ragazza donna.

Quando si dice che i 40 anni sono quelli della consapevolezza e della seconda giovinezza, è proprio vero. Per quanto mi riguarda da quando sono entrata in questa nuova fase della mia vita (praticamente l’altro ieri…..31/12/2014=40 anni suonati!), mi accorgo che mi capitano (o scelgo che accadano, o sono più disponibile a far accadere…) cose che nella mia prima vita non succedevano.

Questa volta ho partecipato al primo shooting della mia vita, come modella! Mi rendo conto che nella frase ci sono almeno due parole che possono destare una certa ilarità: shooting (o perchè non si sa cosa voglia dire, o proprio perchè si sa cosa vuol dire e riferendolo a me…….:-) ) e modella (increduli eh? Del resto ancora oggi non mi capacito di essere stata chiamata così!!!! Basti pensare che quando chiamavano le modelle dentro, io rimanevo fuori!!!!! 🙂 🙂  ).

Comunque: si è trattato di un video per una tesi di master di un’amica, Pamela (Profilo IG Pamelamoridiaz), in gambissima, che studia allo IED di Milano “Master di styling and comunication”, che ha progettato e realizzato un servizio il cui tema principale era “Interpretare la camicia bianca”. Non scendo nel merito dei dettagli del progetto perchè è ancora top secret e veramente non me ne intendo, ma il tutto ha previsto un allestimento di un set impeccabile, con luci, camere, accessori, tappeti, ciack si gira (adoooooorooooooo)…. nel quale si alternavano delle ragazze (a parte chiaramente la sottoscritta che era la Zia di tutte!!!), muovendosi a ritmo di musica e recitando delle piccole parti. Prima di entrare sul set però avevamo a nostra disposizione: una make up artist e una hair stylist per il trucco e parrucco, oltre che una stylist per l’abbigliamento e la scelta degli accessori coordinati.

trucco

Io vi assicuro che nemmeno al mio matrimonio sono stata così coccolata!!!!! Io, che definisco trucco una matita sugli occhi e un fondotinta, ho conosciuto un mondo a me completamente sconosciuto di “trucchi del mestiere” per mascherare, nascondere, minimizzare e valorizzare qualunque parte del viso. Devo dire che le mie occhiaie, frutto di 13 anni di notti insonni, hanno dato un bel filo da torcere alla make up artist, ma alla fine posso dire che il risultato è stato raggiunto!!!! La chioma è stata ravvivata e hanno tenuto il mio riccio perchè sarei dovuta essere una donna etnica un pò boheme e per fortuna che non hanno dovuto misurarsi con i miei indomabili capelli!!!!

E stato emozionante e molto particolare interpretare quello che il regista e la creative director voleva da noi: uscire dai camerini con fare deciso, immaginare di specchiarsi, di sfilare, a tempo di musica, giocando con accessori e oggetti…insomma un pò recitare una parte, ma aggiungendo la componente moda che per me è abbastanza inusuale!!!!

Ma dovevo e volevo partecipare a questa esperienza!!!!

VOLEVO per me stessa, per il desiderio di provare situazioni nuove, di mettermi alla prova e misurarmi in cose che mi possono calzare, pur non appartenendomi completamente. Volevo perchè con me c’era mia nipote e mi sembrava una cosa bellissima da condividere insieme, un bel ricordo da tenere custodito nella nostra memoria per le chiacchiere e le emozioni che abbiamo vissuto.

DOVEVO per Pamela, perchè è una ragazza entusiasta, determinata, appassionata, che ama fare quello che fa e che sta inseguendo il suo sogno professionale con energia, coraggio, consapevolezza e passione. E la passione per me va sempre valorizzata e aiutata.

Dopo la partecipazione al film l’anno scorso (ricordate Il mio primo provino cinematografico!!!! ?) e lo shooting di quest’anno, non vedo l’ora che arrivi il 2017 per sapere cosa mi riserverà il futuro!!!!!!

Io continuo a sognare ad occhi aperti e non voglio essere svegliata eh????!!!!!!!

Dolci sogni a tutti!!!!!

firma_Sara

 

 

Rispondi