CookLab: Brioches senza burro

brioche con marmellata di prugne
brioche con marmellata di prugne

Sapete quando siete stanchi, soprattutto mentalmente, e avete bisogno di ricaricare le pile? Io riesco a ritrovare nuova energia in tanti modi (viaggiando, uscendo, facendo sport, scrivendo…), ma quello che mi aiuta a stare subito meglio  è sicuramente impastare e dedicarmi ai lievitati!!!! Scarico lo stress e recupero vigore!!! Voi come fate? Ho trovato questa ricetta sul web e come sempre l’ho adattata ai miei gusti e agli ingredienti che avevo in casa, che quasi mai sono quelli che riportano le ricette!!!  🙂

Ingredienti per circa 14 brioches di medie dimensioni:

  • 250 ml di latte
  • 35 gr di lievito madre disidratato
  • 50 gr di zucchero di canna integrale
  • 1 uovo intero
  • 300 gr di farina manitoba
  • 250 gr di farina 0
  • 50 gr di olio di semi
  • Per spennellare: latte q.b.
  • Per la farcitura: marmellata, crema al cioccolato

Per prima cosa, ovviamente, fate l’impasto: in una ciotola o nella planetaria mettere la farina manitoba, il lievito madre, l’uovo, lo zucchero, il latte, l’olio di semi e iniziate ad impastare. Non appena gli ingredienti si saranno amalgamati, aggiungete la farina 0 e continuate ad impastare per almeno altri 10 minuti, con forza e vigore.

consistenza impasto
consistenza impasto

A questo punto mettete l’impasto a lievitare in un luogo al riparo da sbalzi termici, coperto, finchè raddoppia il suo volume. Una volta ottenuta la lievitazione, staccate dall’impasto delle palline, e procedete in questo modo: tirate con il mattarello l’impasto fino ad ottenere un sottile strato di pasta, di almeno 3mm, e ritagliate dei triangoli. La pasta in eccedenza verrà rilavorata successivamente. Disponete sulla base del triangolo una cucchiaiata di crema al cioccolato (non troppa, un cucchiaino da the è sufficiente altrimenti esce in cottura), e iniziate ad arrotolare il triangolo a partire dalla base fino ad arrivare al vertice. Fate la stessa operazione con tutto l’impasto, farcendo ora con la crema al cioccolato, ora con la marmellata. Io alcune brioches le ho lasciate vuote così da poterle tagliare e farcire anche con burro e zucchero oppure miele. Sigillate ogni brioche ai bordi, mettetele su carta da forno sopra una placca  ben distanziate e lasciatele nuovamente lievitare per almeno un’altra mezz’ora (io consiglio di farlo nel forno acceso nella funzione lievitazione). Una volta che le vostre brioches saranno lievitate, estraetele dal forno, spennellatele di latte, e preriscaldate il forno a temperatura di 180°. Fate cuocere le vostre brioches senza uova e burro per 20 minuti circa, o comunque finchè saranno belle dorate. Estraetele dal forno, lasciatele intiepidire: mangiate il giorno stesso sono favolose, il giorno successivo chiaramente perdono un pò di fragranza, ma maggiori sono le loro dimensioni e maggiore è la sofficità delle vostre brioche!!!! Mi raccomando: conservatele in un sacchetto di plastica!!!!!

E….buona colazione!!!!

firma_Sara

Rispondi